Menù Principale
Siena
Missione di Volterra
Missione di Buonconvento
rubriche
risorse
Trasmissioni Radio

ATTENZIONE:
Prima di procedere con la registrazione ti invitiamo a leggere il disclaimer

Links

radioevangelo.jpg
adiaid.jpg
seas_interna.jpg
logowaog.jpg
Storia della chiesa di Siena PDF Stampa E-mail

La chiesa di Siena apre per la prima volta i battenti nel 1990, ad opera della chiesa di Poggibonsi, già presente nel territorio dalla prima metà del secolo scorso.

Il primo locale di culto è una ex macelleria presa in fitto in via Simone Martini. Ben presto, tuttavia, la crescita numerica dei membri impone l’utilizzo di un locale più ampio. E’ così che la comunità si trasferisce in via Antonio Vivaldi, dove il Signore, nel frattempo, ha provveduto una collocazione più capiente e funzionale costituita da due garage adiacenti e comunicanti. Il primo sarà adibito a sala di culto, il secondo sarà utilizzato come aula per le scuole domenicali.

Di anno in anno, tuttavia, l’opera del Signore continua a crescere ed anche il locale di via Vivaldi diviene insufficiente ad ospitare i membri ed i simpatizzanti che ormai attendono con regolarità alle riunioni di culto. Inizia, quindi, una scrupolosa ricerca di un nuova locazione. Nel 1998 il Signore ci permette di individuare ed acquistare un fondo commerciale in vendita in via Simone Martini (da dove l’opera in Siena era iniziata) che soddisfa alle mutate esigenze della chiesa.

Riguardando indietro alla nostra breve storia, valutando quello che il Signore è riuscito a compiere utilizzando strumenti deboli ed imperfetti quali siamo, non possiamo che proclamare “alla generazione futura le lodi del Signore, la sua potenza e le meraviglie che ha operate”.